Colline Lucchesi Doc Casa E Chiesa 2021 - Lenzini
  • Colline Lucchesi Doc Casa E Chiesa 2021 - Lenzini

LENZINI

Colline Lucchesi Doc Casa E Chiesa 2022 - Lenzini

15,99¬†‚ā¨

Descrizione

Il ‚ÄúCasa e Chiesa‚ÄĚ di Tenuta Lenzini √® un Merlot con la ‚ÄúM‚ÄĚ maiuscola, prende il nome dalla localit√† dove si trovano le vigne, ossia tra la casa di Michele-Benedetta e la chiesa del piccolo paese di Gragnano, qui le viti crescono seguendo una ‚Äúviticoltura ragionata‚ÄĚ, cos√¨ definita dalla cantina, che permette di ottenere uve sane che raccontano gli umori dell‚Äôannata e la naturalezza della terra, una vera ‚Äúenologia emozionale‚ÄĚ.

Questo è un rosso prodotto con uve 100% Merlot che al naso è un tripudio di frutta succosa a tinte scure, note di terra, fragranze di bosco e leggere sfumature di sottobosco amplificano e arricchiscono il bouquet. Al palato domina la freschezza, golosa, rustica e appagante, stemperata dall’innata rotondità e carnosità della varietà.

Perché dovresti berlo

Immediato, semplice, ricco di frutto e di freschezza, capace di invitare al secondo calice come pochi altri sanno fare, definire il ‚ÄúCasa e Chiesa‚ÄĚ come un vino quotidiano potrebbe essere riduttivo.

Un sorso beverino e sincero e piacevole che risulterà irresistibile!

Quando Stapparlo

Questo è uno di quei vini che bisogna stappare senza farsi troppe domande, ogni occasione è buona, sicuramente un abbinamento interessante è insieme ai primi piatti a base di carni rosse, perfetto anche con un bel risotto ai funghi!!

Come berlo

Essendo un vino artigianale ti consiglio di stapparlo e lasciarlo 'respirare' almeno 15-30 minuti prima di gustarlo, servilo a una temperatura di 14¬į-16¬įC.

Vinificazione e Affinamento

Un approccio poco invasivo che vieta ogni forma di intervento sul mosto come chiarificazioni, filtrazioni o aggiunta di solfiti, le fermentazioni avvengono spontaneamente per l’intervento di lieviti indigeni in mastelli senza alcun controllo di temperatura. L’affinamento avviene in acciaio e cemento per circa 24 mesi.

Territorio

Siamo sulle verdi colline Lucchesi, nel piccolo paese di Gragnano, qui troviamo i 13 ettari vitati rispondenti al nome della Tenuta Lenzini, nata addirittura nel XVI secolo e in origine appartenente ai celebri coniugi Arnolfini, ritratti nel famoso dipinto di Van Eyck, oggi esposto al British Museum di Londra.

Suolo

Meticolosa attenzione alla lavorazione del terreno, che non subisce trattamenti di sintesi, rame e zolfo sono usati solo lo stretto indispensabile.

Paese: Italia
Regione: Toscana
Vitigno: Merlot
Formato: 0.75
Denominazione: DOC
Anno: 2022
Filosofia: Vignaiolo Naturale
Tipologia: Merlot
Colore: Rosso
Quando Berlo: Bicchiere quotidiano
Peculiarità: Morbido
Riferimento: 791530
Allergeni: Solfiti