Baccabianca 2012 - Tenuta Grillo Vinové TENUTA GRILLO
  • Baccabianca 2012 - Tenuta Grillo Vinov√© TENUTA GRILLO
  • Baccabianca 2012 - Tenuta Grillo Vinov√© TENUTA GRILLO

TENUTA GRILLO

Baccabianca 2014 - Tenuta Grillo

24,00¬†‚ā¨

Tags

Descrizione

Baccabianca di Tenuta Grillo è un vino bianco da tavola e per questo - in quanto vino da tavola - secondo le Autorità competenti, non posso svelarti con precisione di quale vitigno si tratti. 

Posso solo dirti che √® un racconto dell‚Äôuva bianca pi√Ļ coltivata nella reale alessandrina, secondo la visione di un produttore dalla mano libera e non convenzionale.

Un vino ‚Äúquasi difficile‚ÄĚ perch√© contro la tendenza di produrre vini bianchi di ‚Äúfacile‚ÄĚ beva e immediati.

Infatti parliamo di un bianco di struttura, colore intenso e soprattutto di invecchiamento. Ma ti sorprenderà il potenziale di abbinamento e piacevolezza di un sorso così particolare.

Perché dovresti berlo

Il produttore Guido Zampaglione ha iniziato a fare vino con la propria famiglia in Campania per poi spostarsi in Piemonte, dove si producono cortese, dolcetto, barbera, avviando il progetto di Tenuta Grillo con sua moglie Igiea Adami.

In questo vino le uve bianche sono vinificate quasi come le rosse, quindi attraverso lunghe macerazioni (con le bucce e i vinaccioli lasciati a lungo a contatto con il mosto, donando colore e intensità), lunghi invecchiamenti prima dell’uscita commerciale e nessun intervento chimico neanche di solforosa, l’unico conservante ammesso anche nel mondo naturale.

Un bianco vestito di rosso, un vino da provare assolutamente!

Quando Stapparlo

Occhio, non è il classico bianco trasparente, è un vino di Guido Zampaglione!

Baccabianca di Tenuta Grillo è un vino da approcciare a piccoli sorsi:  il colore, i profumi, il sapore ti porteranno altrove. Senza paura nelle giornate in cui serve ispirazione a nuove sfide.

Come berlo

Allontana quella bottiglia dal frigo e nessuno si farà male!

Questo vino è da conservare in un luogo fresco, mai freddo.

Bevilo come un rosso.

Vinificazione e Affinamento

I bianchi macerati sono prodotti da uve bianche vinificate in rosso, ovvero le bucce e i vinaccioli vengono lasciati in macerazione con il mosto.

Territorio

Piena provincia alessandrina, un altopiano nel mezzo della pianura, una corte circondata dalle vigne. Una realtà cercata e voluta da Guido e Igiea a inizio anni Duemila dove si respira un’atmosfera d’altri tempi.

Suolo

Terreni sabbiosi collinari caratterizzano questo angolo di Alto Monferrato, clima continentale con grandi sbalzi di temperatura tra giorno e notte.

Paese: Italia
Regione: Piemonte
Vitigno: Cortese
Gradi: 12.0
Formato: 0.75
Denominazione: VDT
Anno: 2014
Filosofia: Vignaiolo Naturale
Tipologia: Vino da Tavola
Colore: Arancione
Quando Berlo: Aperitivo,Invito a casa
Peculiarità: Macerato
Riferimento: 721585
Allergeni: Solfiti