• -5%
  • Nuovo
Saladero - Primaterra Vinové PRIMATERRA WALTER DE BATTE'
  • Saladero - Primaterra Vinov√© PRIMATERRA WALTER DE BATTE'

PRIMATERRA WALTER DE BATTE'

Saladero - Primaterra (Pack 3 bottiglie)

133,95¬†‚ā¨
Risparmia 5%
141,00¬†‚ā¨
Ultimi articoli in magazzino

Descrizione

"Saladero" di Walter de Battè è un vino bianco intenso, complesso, ampio e soprattutto mediterraneo, caratterizzato da un’accesa sapidità. Ha profumi di erbe aromatiche, miele, agrumi, paglia e pietra focaia e un sorso morbido, vellutato e avvolgente. Viene prodotto dall'assemblaggio di parcelle costiere con macerazione per esaltare le note minerali e salate.

Questo è un vino speciale: durante il processo di vinificazione, non si fa uso di prodotti chimici o di sintesi, il tutto per esaltare le uve provenienti da vigneti con rese molto limitate a causa del terreno impervio. 

Walter De Battè è un vero artigiano delle Cinque Terre, coltiva con passione 3,5 ettari di terreno su ripide alture, utilizza varietà autoctone come Vermentino, Albarola e Bosco, provenienti da vigne che hanno raggiunto l'incredibile età di 80 anni. 

Una volta versato nel calice, il "Saladero" si rivela con un suggestivo bouquet aromatico ampio e mediterraneo, con sentori inebrianti di erbe officinali, agrumi, miele, paglia secca e pietra focaia. All'assaggio, il vino si manifesta come un abbraccio morbido e vellutato per il palato, che viene avvolto con delicatezza. Poi, emerge una sapidità vivace, che ricorda le brezze marine che accarezzano le uve. Il "Saladero" è un vino di straordinaria complessità che unisce il carattere del territorio, l'abilità artigianale e l'eleganza.

Perché dovresti berlo

Saladero non solo è un unicum, ma come ti ho già detto, è anche in via di estinzione! Affrettati! 

Un vino che lascia il segno.

Quando Stapparlo

Saladero √® unico, ha davvero il sale nelle vene, un vino raro come questo va stappato quando hai solo che voglia di mare, accendi la radio, metti ‚ÄúMare‚ÄĚ degli Ex-Otago a tutto volume e stappa Saladero, in un secondo sei in vacanza.

Come berlo

Un vino bianco di macerazione e complessità va quasi usato come un vino rosso, conservalo in un luogo fresco, una cantinetta a 12 gradi sarebbe il meglio, altrimenti appena prima di stapparlo, mezz'ora in frigorifero e il tempo di preparare il tavolo sarà alla temperatura ottimale.

Vinificazione e Affinamento

Le uve raccolte a piena maturità vengono diraspate e fermentate con le bucce per almeno 8 giorni, non c’è aggiunta di lieviti o elementi stabilizzanti. Il vino ottenuto subisce un lungo periodo sur lie, sui suoi lieviti in maniera da ottenere la complessità desiderata e unica di Saladero.

Un sapiente uso di travasi e ossigeno, creano la magia Debatteiana di Saladero.

Territorio

Siamo sulle coste liguri del levante, la cantina si trova nel piccolo borgo di Campiglia mentre il progetto Saladero nasce sulle coste di Montaretto, sulle alture tra Bonassola e Levanto. Coste baciate dal sole e dalle brezze marine.

Suolo

Terrazze costiere a vista mare, caratterizzate da suoli con grande scheletro, e pochissimo strato terroso, il risultato? Uve di grande spessore per vini fortemente caratterizzati!

Formato: 0.75
Riferimento: CLUB-04
Allergeni: Solfiti