Barbaresco Docg 2020 - Gaja Vinové GAJA
  • Barbaresco Docg 2020 - Gaja Vinov√© GAJA

GAJA

Barbaresco Docg 2020 - Gaja

315,00¬†‚ā¨
Ultimi articoli in magazzino

Puoi ordinare:1 quantità di questo prodotto

Descrizione

Il Barbaresco di Gaja nasce da uve Nebbiolo in purezza, un vino dotato di immensa ricchezza ed espressività, Angelo Gaja è uno di quei nomi che fanno emozionare qualsiasi appassionato di vino, poiché le sue interpretazioni hanno dato vita a bottiglie immortali, che degustate oggi anche dopo 50 anni dalla vendemmia sono perfettamente integre e pronte. 

Questo rosso piemontese presente aromi davvero ricchissimi, dalla viola appassita ai frutti di bosco, dalla rosa canina alla liquirizia, dal cacao ai chiodi di garofano. All'assaggio sa essere al contempo carezzevole e vigoroso, imponente e dotato di tattilità vellutata. Una progressione inarrestabile, per un liquido che sembra non finire mai. 

Perché dovresti berlo

Semplice, il Barbaresco di Gaja √® uno dei vini italiani pi√Ļ prestigiosi, eleganti e conosciuti in tutto il mondo.¬†¬†

Parliamo davvero di un cavallo di razza, una di quelle bottiglie di pregio a cui riservare un posto d'onore in cantina, aprendole al momento giusto per godere appieno della loro pregevole complessità!

Quando Stapparlo

Una di quelle bottiglie da condividere in compagnia delle persone speciali. 

Da gustare insieme a delle carni rosse arrosto o della selvaggina al forno, senza dimenticare anche qualche formaggio di lunga stagionatura, come il Parmigiano Reggiano e il Castelmagno.

A prescindere dall’abbinamento questo è uno di quei vini che merita di essere bevuto per capire il valore dei nomi targati Gaja.

Come berlo

Servilo in calice ampio attorno ai 18¬įC di temperatura.

E non preoccuparti, se non puoi berlo subito, conservalo a bottiglia coricata, al buio e lontano da vibrazioni e sbalzi di temperatura: i vini di Gaja se degustati oggi, anche dopo 50 anni dalla vendemmia, sono perfettamente integri e pronti.

Vinificazione e Affinamento

I grappoli, selezionati con cura maniacale, provengono da 14 vigneti di proprietà con rese estremamente basse, tipiche in casa Gaja. La fermentazione avviene in contenitori d'acciaio e l'affinamento prevede 6 mesi di sosta in barrique e altri 18 in botti grandi di rovere. 

Territorio

I vitigni, di uve Nebbiolo al 100%, si trovano nel Comune di Barbaresco, qui sorge la tenuta Gaja, fondata nel 1859.

Suolo

Il terreno è marnoso e calcareo, con infiltrazioni argillose, mediamente compatto.

Paese: Italia
Regione: Piemonte
Vitigno: Nebbiolo
Gradi: 14.0
Formato: 0.75
Denominazione: DOCG
Anno: 2020
Filosofia: Maison
Tipologia: Barbaresco
Colore: Rosso
Quando Berlo: Cena formale
Riferimento: 721095
Allergeni: Solfiti